Mi hai pensata? - Venezia Trasgressiva

Mi hai pensata? - Venezia Trasgressiva

Ciao mi chiamo Lola, una monella di 24 anni, amante del buon sesso e con un'immaginazione fertile...
Ho un amico che si chiama Bob, o almeno lo chiamerò Bob in questa storia.
Ogni volta che lo vedo gli chiedo se mi ha pensata...
alcune volte risponde di si, altre risponde di no...
Allora ho deciso di fargli un scherzo, cosi ero certa che mi avrebbe pensata sempre.
Lo invitato a casa mia una sera,
Mi sono preparata con una lingerie in pizzo nero, i tacchi a spillo alti 15cm in vernice rossa...
Gli ho aperto la porta e lui è rimasto sconvolto...
Poi gli ho chiesto, mi hai pensata?
Lui mi ha risposto di no... voleva farmi arrabbiare...
Allora io accetto la sfida e gli dico di sedersi.
Cosi io prendo una sedia, mi siedo davanti a lui che era seduto sul divano e apro le gambe.
Sposto le mie mutandine da un lato e inizio a toccarmi,
Mi tocco il clitoride fino a bagnarmi tutta.
Poi mi infilo le dita dentro e continuo a godere, inizio a sudare e contorcermi dal piacere...!
Lui tutto arrossito iniziava ad eccitarsi, vedevo il suo cazzo gonfiarsi dentro i jeans....
Continuo a masturbarmi e lui senza toccarmi...
Torno sul clitoride, lo massaggio, lo sfrego, sempre più veloce, sempre più forte...
Lui si avvicina con il viso... Stavo aspettando quello!!!
Mi lascio andare e continuo a toccarmi, finché gli schizzo tutto sul viso!
Ahhhhh siiii... ero venuta.
Poi gli chiedo... mi hai pensata?

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, clicca qui

Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI